Amministrative 2017: Fonte Nuova, Federico Del Baglivo vince le primarie PD

Comunali Fonte Nuova, 2017:

Federico Del Baglivo, Segretario Provinciale dei Giovani Democratici  dal febbraio 2016, è il candidato sindaco per il Partito Democratico al Comune di Fonte Nuova per le amministrative 2017. Primarie fatte  domenica 9 aprile a Fonte Nuova, presso la sede del Partito Democratico in Via G.B.Vico.

Federico Del Baglivo è risultato il vincitore per  387 voti, rispetto a Roberto Blasi 377; sfilando quindi la candidatura a sindaco al collega-contendente, Roberto Blasi e imponendosi soprattutto nella zona di Santa Lucia, Fonte Nuova.

Ricordiamo che entrambi sono consiglieri comunali di maggioranza uscenti per il Partito Democratico (ex Amministrazione Cannella) ed entrambi sono stati anche capogruppo.  Sarà dunque Del Baglivo a rappresentare il Partito Democratico alle elezioni amministrative del Comune di Fonte Nuova, del prossimo 11 giugno 2017.   Roberto Blasi, dal suo profilo facebook rilascia la seguente dichiarazione “Devo fare i complimenti a Federico Del Baglivo però domani, lunedì 10 aprile, presenterò ricorso per essermi accorto a fine conteggio che le schede totali risultavano essere 23 in più. Un grazie a tutti per il risultato”.   Sarebbero state stampate 975 schede, mentre al conteggio risulterebbero essere 998; seguiremo e approfondiremo gli sviluppi, la polemica scaturita.

Li avevamo avuti ospiti nella trasmissione radiofonica “Radio Voi“, su Icco Radio Sport, dove avevano avuto un confronto diretto molto seguito sui programmi politici: il recente passato nella Giunta Cannella, i propositi ed i progetti futuri. Precedentemente, erano venuti ai nostri microfoni per parlare di primarie e progettualità.

Si va completando così il quadro dei candidati sindaci per le amministrative di giugno: Federico Del Baglivo si aggiunge a Piero Presutti e la coalizione civica, Antonio Di Pietro con la lista civica Rinascita di Fonte Nuova, Alessandro Buffa per il M5s.  Si attendono ancora le riserve da sciogliere nel centro destra, con Gian Maria Spurio candidato per Forza Italia e Graziano Di Buò che deve ufficializzare la sua posizione.

Alessandra Paparelli