Automobile in fiamme a Setteville, intervengono i pompieri.

Le cause sono da accertare, e pare sia iniziato tutto con un po’ di fumo proveniente dalle bocchette di areazione dell’abitacolo. Ma dopo pochi istanti le fiamme, sempre più alte e impressionanti.

Questa la pericolosa disavventura di una coppia che ha visto in pochi istanti distruggere la propria auto, una BMW scura che questa mattina intorno alle 7.30 transitava in via di Marco Simone all’altezza di via Muratori a Setteville di Guidonia, proprio sotto i popolosi palazzi a poche decine di metri da via Tiburtina.

Alla vista delle fiamme, l’uomo alla guida ha accostato e prontamente i due sono usciti dall’abitacolo, cercando di spegnere il fuoco come meglio potevano, ma subito si sono resi conto che non era un impresa che potessero affrontare da soli. Una veloce chiamata al 112, oramai numero unico per le emergenze, e l’impotente attesa dell’arrivo dei Vigili del Fuoco ad osservare la propria auto invasa dalle fiamme. Dopo pochi minuti sono esplosi i finestrini e il parabrezza, mentre nel frattempo il traffico sulla via aumentava con l’approssimarsi dell’ora di apertura delle scuole elementari adiacenti al luogo dell’incendio.

Al loro arrivo, i pompieri hanno prontamente spento le fiamme sia all’interno della vettura che quelle provenienti dal cofano, e in pochi minuti la situazione è tornata alla normalità. Intorno alle 8.00 sul posto è rimasta solo la coppia in attesa del carro attrezzi.

Red