Cittadini senza gas a Villanova per un guasto alle condutture

A Villanova nel comprensorio delle strade attorno a via Cavour i residenti sono senza gas.  Un danno alle condutture si è verificato In via Gioberti e ha costetto l’Italgas ad interromperne l’erogazione. Il ripristino dovrebbe avvenire nella tarda nottata. Notevole il disagio per i residenti costretti ad arrangiarsi per non poter svolgere le normali faccende domestiche, ma la situazione è più gravi dove ci sono bambini e persone anziane rimaste anche senza riscaldamenti.

Il danno sarebbe stato provocato per l’ennesima rottura di una tubazione idrica dell’Acea, che oltre ad allagare il sottosuolo ha provocato l’uscita dell’acqua dai contatori, rompendo per la forte pressione anche la conduttura del gas.

Gli operai dell’Italgas stanno facendo diversi scavi nel manto stradale per togliere tutta l’acqua che si è riversata nel sottosuolo. Soltanto dopo potranno riattivare la fornitura del gas che potrà avvenire soltanto, come già detto, nella nottata.

I residenti addossano la responsabilità per i disagi che stanno subendo all’Acea che non si decide a sostituire la ormai obsoleta condotta principale dell’approvvigionamento idrico. Dice un residente: “Se tutti i soldi spesi per le molte riparazioni effettuate fossero stati spesi per sostituire le vecchie tubazioni, a quest’ora ci sarebbe un impianto efficiente adeguato alle esigenze dei cittadini e forse si sarebbe anche risparmiato sui costi sostenuti fino ad oggi”

 Le foto sono di Maurizio Celani

Red