Domenica gratis ai musei: Roma e nordest romano, tutto da scoprire

Villa Adriana

Un week end all’insegna dell’arte, quello di sabato 1 e domenica 2 aprile 2017.

Musei e monumenti gratis domenica 2 aprile: una bella iniziativa del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Roma e nordest romano, la provincia di Roma:

A Tivoli, visite gratis a Villa d’Este, Villa Gregoriana e all’area archeologica di Villa Adriana.

Occasioni bellissime, da non perdere per poter trascorrere qualche ora tra le meraviglie dei siti tiburtini, entrambi Patrimonio dell’Umanità –  Unesco.

Villa D’Este

Inoltre rimanendo nell’area del nordest romano della provincia di Roma sarà possibile visitare l’area Archeologica di Lucus Feroniae e Museo Archeologico di Capena, la Villa dei Volusii di Fiano Romano, la Villa di Orazio di Licenza a Subiaco, il Monastero di San Benedetto Sacro Speco e il Monastero di Santa Scolastica.

E ancora: l’Antiquarium di Pyrgi e Area archeologica  e il Monastero di San Benedetto Sacro.  Ricordiamo che La Giunta Comunale di Santa Marinella aveva dato il via libera ad un protocollo d’intesa con la Soprintendenza Archeologia dell’Etruria Meridionale per la fruizione e la valorizzazione proprio dell’area archeologica di Pyrgi e dell’Antiquarium, adiacenti al Castello di Santa Severa.

Sabato 1 aprile, biglietto ridotto per tutti i visitatori dell’Ara Pacis  “Ara Com’Era”.

Roma Capitale ‘gioca’ con la tradizione con una promozione speciale, dedicata a tutte le famiglie, ai ragazzi, agli appassionati di arte, alle scuole.   Dalle 20.15 alle 24 (con ultimo ingresso alle ore 23.00) romani e turisti potranno assistere all’innovativo archeoshow acquistando il biglietto a tariffa ridotta. Occasione imperdibile  per ammirare il primo intervento sistematico di valorizzazione del patrimonio culturale di Roma, riproposto in una versione completa e inclusiva grazie all’integrazione tra computer grafica e realtà virtuale.

La meraviglia di Roma ai Musei Capitolini:

Sabato 1 aprile apertura straordinaria serale  dei Musei Capitolini con il biglietto al costo simbolico di 1 euro. Sarà protagonista dell’evento la Fondazione Musica per Roma: la  New Talents Jazz Orchestra diretta dal maestro Mario Corvini eseguirà i classici delle grandi orchestre jazz. Il programma della serata ripercorrerà una fetta importante di musica, partendo dagli anni ’20 e da quei brani che hanno reso celebri grandi band come quelle di Count Basie e Duke Ellington.

Un tramonto sulla terrazza dei Capitolini, Roma meravigliosa dall’alto: swing, come colonna sonora:

Tanto swing e ritmi frenetici e magici con i brani più famosi: da  Moten Swing a Take the A Train, Sophisticated Lady o One O’Clock Jump.  Per l’occasione di questa particolare serata, dalla New Talents Jazz Orchestra si formeranno altre band: il New Talents Jazz Combo, quartetto formato da un sax alto, una tromba, un trombone e chitarra e  il sestetto, New Talents Jazz Ensemble che dedicherà un omaggio a cantautore Paolo Conte, raffinato cantante e pianista jazz.

Domenica 2 aprile, musei e siti archeologici aperti, gratis.

Una domenica ricca di appuntamenti gratuiti anche al Museo Civico di Zoologia di Roma, molto amato dalle scolaresche.

Il Planetario gonfiabile a Technotown – Ludoteca di Villa Torlonia, su Via Nomentana, Roma, non rientra nella giornata di visita gratuita.

Sempre domani, 2 aprile, come tutte le prime domeniche del mese, ingresso gratuito nei Musei in Comune Roma per tutti i residenti a Roma e nell’area della Città Metropolitana.

Nella Capitale,  il “bello” della cultura si scopre in famiglia con il progetto Mamma Cult 0-3, scopriamo come:

Il percorso di visita turistica nell’area dei Fori Imperiali sarà aperto al pubblico gratuitamente dalle ore 8.30 alle 19.15. L’apertura straordinaria prevede l’ingresso alla Colonna di Traiano, successivamente dopo il percorso attraverso i Fori di Traiano e Cesare, i turisti e i romani potranno  proseguire  attraverso il breve camminamento nel Foro di Nerva che permette di accedere al Foro Romano, mediante la passerella realizzata presso la Curia dalla Soprintendenza di Stato.

Per informazioni consultare il sito www.mammacult.com/it/

La mostra “I Fori dopo i Fori“, in corso al Museo dei Mercati di Traiano, pone l’accento sull’incredibile stratificazione che ha interessato l’area dei Fori imperiali in oltre 2000 anni di storia.

Musei Civici Roma, visita gratuita:  Nick Devereux, la prima mostra personale dell’artista presso una pubblica istituzione a Roma, prosegue, al Museo Pietro Canonica di Villa Borghese, il ciclo espositivo dal titolo Fortezzuola“

Al Museo Napoleonico: micromosaici romani del XVIII e del XIX secolo dalla collezione Ars Antiqua Savelli, una delle più importanti in ambito internazionale dedicate a questo particolare genere artistico.

L’elenco completo per Roma, il nordest romano e la provincia di Roma è consultabile sul sito del Mibact.