Fake news rifiuti. Diaco, M5S Roma: Inaudito e assurdo pensare di portare immondizia romana a Guidonia.

Arriva nella tarda serata di sabato la forte e decisa smentita di Daniele Diaco, Presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale sulla notizia apparsa su alcuni quotidiani che la giunta Raggi stia prendendo in considerazione l’utilizzo di Guidonia Montecelio per abbancare rifiuti o utilizzare impianti che possano portare all’incenerimento di rifiuti.

Nella nota affidata all’agenzia Askanews, Diaco dichiara: “In qualità di presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale, desidero smentire le inaudite assurdità messe in circolo dalle altre forze politiche in merito all’ipotetica costruzione di una discarica nel territorio di Guidonia. Desidero rassicurare i cittadini di quest’ultima invitandoli altresì a non dare alcun credito a tali voci, frutto di una volontà manipolatrice e di un becero tentativo di strumentalizzazione posto in essere da qualche personaggio politico desideroso di visibilità. L’Amministrazione M5S, come emerge chiaramente dall’ultimo piano adottato in materia, è contraria a qualunque forma di smaltimento di rifiuti che contempli la realizzazione di una discarica o l’utilizzo di un inceneritore. La nostra è un’idea di gestione virtuosa ed ecosostenibile, e tale resterà negli anni”.

Le fake news pubblicate oggi dai quotidiani romani hanno trovato grande impatto strumentale ed emotivo in vista del prossimo turno di ballottaggio in programma Domenica 25 giugno che vedrà contrapposti il candidato del PD e  quello del M5S.

Emanuele di Silvio, a capo di una ampia coalizione di liste di centro di destra e di sinistra tra cui alcuni personaggi legati alla passata amministrazione decimata dagli arresti e dal buco in bilancio di 43 milioni, anche nella sua comunicazione ufficiale ha usato frasi come “No ai rifiuti della Raggi”.

Ci dice Michel Barbet il suo avversario candidato con la lista del M5S che corre da sola contro tutti: “Noi siamo molto in contatto con gli ambienti politici di Roma Capitale e quindi sappiamo bene da tempo che si trattava di notizie false e tendenziose per mettere in cattiva luce l’amministrazione di Virginia Raggi e in difficoltà le liste del Movimento impegnate nei ballottaggi. Questa dichiarazione di Daniele Diaco ristabilisce la verità che abbiamo sempre saputo”.

Red