Finanza sequestra altri atti al comune di Guidonia.

Oramai gli impegati comunali sono abituati. O forse rassegnati.
Stamattina una pattuglia della Guardia di Finanza si è presentata nell’ufficio ragioneria della Città dell’Aria per chiedere di visionare e fare copia di alcune fatture e determine relative alle ultime inchieste giudiziarie che stanno scuotendo il palazzo comunale.

L’attenzione degli inquirenti, inviati dalla Procura di Tivoli, pare si sia concentrata su documenti dei settori Lavori Pubblici e dell’Ambiente, protagonisti della recente ventata di avvisi di garanzia che hanno visto come destinatari impiegati, funzionari e dirigenti comunali oltre ad alcuni imprenditori.