Fonte Nuova: Christian Florido a Non Solo Carta, incontro con l’autore

  • ĶíLa cultura come bene comune primario per il cittadino, la cultura e la lettura come arma per sconfiggere il degrado, l’indifferenza, la chiusura di spazi sociali e culturali. Sabato 11 giugno scorso, è tornata a Fonte Nuova la “Carboneria Letteraria“, organizzata da Maurizio Di Claudio nel suo salotto di artisti, scrittori e poeti, nel suo spazio culturale all’interno della Libreria  “Non Solo Carta” di Fonte Nuova (Roma); nel pomeriggio di sabato la libreria ha presentato ad un folto pubblico di bambini ed adulti,  Christian Florido, detto Chris, scrittore ed autore, insegnante elementare ed educatore, che ha illustrato ai piccoli ospiti, ma anche a tante mamme e papà, l’ultimo suo lavoro “Il Pirata Paolino ed il Mostro Martino“.

Il libro è un racconto dedicato ai bambini dai 5 ai 10 anni, un faro aperto sul mondo dell’infanzia ma come riferisce l’autore stesso “utile a far riflettere anche gli adulti, perché nasconde tra le righe un significato ben più profondo“.

Il testo narra di una allegra ciurma di Pirati, comandata dal prode Pirata Paolino a bordo della nave Ischia, la quale arriva nel fantastico paese di “Mangio Mangio” . Nulla di politico, no, ma un’aria strana si avverte.

Chris il Pirata Paolino e il Mostro MartinoLA TRAMA E L’AUTORE

Il mare, magica metafora per il viaggio, il viaggio di speranza.  Nel paese di Mangio-Mangio si avverte  una strana atmosfera. Sembra infatti che un “mostro” impaurisca i cittadini, non permettendo loro di vivere una vita tranquilla, in un ambiente sereno. Paolino vuol vederci chiaro e pian piano, insieme ai suoi amici, scopre che “non tutto è come sembra” e che dietro alle paure si nascondono ben altri interessi gestiti da loschi figuri. Come andrà a finire ? Questo mostro è realmente un “mostro” oppure è una persona arrivata da lontano in cerca di fortuna, in una nuova terra? E’ solo? Perché non ha amici?

PROMOZIONE DEL LIBRO NELLE SCUOLE E NELLE LIBRERIE

L’evento di sabato 11 giugno è stato il primo di una lunga serie votato alla promozione del libro.

“Chris, come nasce la trama e quali magiche opportunità ti vengono offerte, nell’essere a contatto giornaliero con il mondo dell’infanzia?” –  “Mi piace incontrare i bambini per poter raccontare loro, di persona, la trama; sentire le loro domande, ascoltare le necessità le loro curiosità“.  “Cosa dovremmo ricordarci di estrapolare dal loro mondo e portare nel nostro, a volte troppo freddo e triste mondo degli adulti?” –  “Il mio è un modo per tornare bambini entrando in punta di piedi nel loro mondo. Un onore insomma. Rivedere la nostra società con gli occhi spensierati e puri dell’infanzia serena e curiosa. Spesso, quando faccio gli incontri con i piccoli, i bambini restano sorpresi parlando dei loro genitori; personalmente io li identifico con il termine di “bambini grandi”. I piccoli mi chiedono spiegazioni e dal loro non capire mi rendo conto che non riescono ad immaginare la loro mamma ed il loro papa’ quando erano, a loro volta, bambini. Per loro è un mondo lontanissimo. Non riescono a comprendere come una mamma ed un papà siano stati anche loro dei fanciulli. Ecco, abbiamo perso la capacità di sorridere per le cose semplici ed essenzialmente di sorridere con loro e non solo per loro. Mi piace pensare a noi adulti come bambini “sempre”, per diventare adulti migliori. Credo che la nostra società, cultura e perfino la politica debba ripartire da loro”.

“C’è anche una piratessa, nel tuo libro; a chi ti sei ispirato per il ruolo di una ragazza coraggiosa?” – “Volevo portare anche una ragazza bella e coraggiosa nel mondo dei Pirati, per stemperare anche il modo in cui sono sempre stati visti e raccontati; la ragazza mi ricordava un’eroina dei personaggi della Marvel ed anche il mondo del fantasy mi ha sempre incuriosito, divertito ed interessato“.

I bambini hanno seguito la trama e la descrizione dei personaggi da parte dell’autore con grande entusiasmo. Hanno prestato molta attenzione anche al pappagallo, un pappagallo molto particolare, non semplicemente un “replicante” di parole. Questo dimostra che fantasia, cultura, verità, amore per il prossimo e per il mondo dei libri creano una magica empatia tra la gente ed il territorio. Questo è l’esempio di bene comune che ci piace.

Il contesto culturale della libreria Non Solo Carta, la definizione di “Carboneria Letteraria” e l’autore Chris Florido mentre spiega e parla ai ragazzini di mondi diversi e paralleli , di fughe verso un mondo diverso e più aperto, dell’affrontare in modo leggero e divertente il tema molto serio dell’abbandono della propria terra in cerca di salvezza e lavoro, fortuna,  mi hanno riportato alla mente “La Setta dei poeti estinti”, citati nel meraviglioso film “L’Attimo Fuggente”. I poeti estinti erano dediti a “succhiare il midollo stesso della vita”, una frase di Thoreau che ripetevamo all’inizio di ogni riunione.

Ci incontravamo dentro la grotta indiana e leggevamo brani di Thoreau, Withman, Shelley, i migliori, ma anche dei versi nostri, e nell’incanto del momento, il suono della poesia diventava magico“. Questo è l’insegnamento migliore per aprire i ragazzi alla conoscenza ed alla cultura.

Questi gli spazi sempre maggiori che auspichiamo a Fonte Nuova ed in tutto il nordest romano, per aprire una finestra sul mondo, per pensare “solidale”, per un luogo dedicato alla socialità.

Chris Florido:

Laureato in Lettere Moderne all’Università di Tor Vergata

Autore per le Edizioni EdiGio’ “Il mese della Buonanotte”, serie di racconti dedicati ai bambini (e genitori)

Nel maggio 2016 “Il Pirata Paolino ed il mostro Martino”.

Ha collaborato con la rivista Italia Misteriosa e su Facebook gestisce personalmente una pagina dedicata ai libri chiamata Libriamoci ( www.facebook.com/Ilsegnapagine ) .

Membro della band Ambient/Drone “La Fantasima” www.facebook.com/Lafantasima, nel cui contesto, attraverso musica strumentale, si rende omaggio all’Italia in termini di tradizioni popolari, leggende e luoghi storici.

L’autore Chris Florido è a disposizione per incontri nelle librerie del nordest romano e nelle scuole elementari.

Contatti : chrisun76@libero.it 

Si ringraziano anche

Carto-libreria Nonsolocarta  – Via Nomentana 40 , angolo Via Monte Velino, Fonte Nuova (Roma)

La pagina ufficiale Facebook   –  Maurizio Di Claudio per il consueto spazio culturale

Alessandra Paparelli