Fonte Nuova: Pro Loco, cuore e volontariato, per Amatrice

pro-loco-fonte-nuova-amatriciana-solidaleProseguono le iniziative benefiche a favore di Amatrice, raccolti 6.095 euro a Fonte Nuova

Amatriciana e non solo: un patrimonio gastronomico unico

Una bella ed importante serata di solidarietà, quella di sabato 24 settembre in Piazza Padre Pio, a Fonte Nuova, organizzata dalla Pro Loco. A dimostrazione dello straordinario interesse e grande generosità che l’iniziativa di solidarietà continua a portare.

Tante le persone, tanti i tavoli con la famosissima pasta sugo, guanciale e pecorino, per aiutare i terremotati e gli sfollati di Amatrice e dintorni. L’iniziativa della Pro Loco di Fonte Nuova, per aiutare le popolazioni terremotate si è rivelata contagiosa ed efficace; sono stati distribuiti sabato sera, circa 1300 pasti, 150 kg di pasta, utilizzati 120 litri di sugo e 1500 bottiglie di acqua, il tutto totalmente offerto da supermercati ed alimentari locali.

Tutto organizzato dalla Pro Loco di Fonte Nuova con l’ausilio del Centro anziani, della Protezione Civile e di altri volontari. Il consigliere Magnarella, unico rappresentante della maggioranza. Presente invece tutta l’opposizione, come ci segnalano gli organizzatori. Presenti alla cena anche molti cittadini di Amatrice e delle zone zone limitrofe.

L’atmosfera composta e silenziosa della serata rispecchiava totalmente le intenzioni ed il taglio che gli organizzatori volevano dare all’evento benefico, evitando volutamente band, musiche ed attività ludiche più adatte ad una sagra che ad una cena in ricordo delle vittime, sostegno e beneficenza. Ricordiamo infatti che Fonte Nuova ha pagato l’alto prezzo di tre vittime, nel terremoto del 24 agosto scorso.locandina-amatriciana-solidale-fonte-nuova

Fa male al cuore vedere Amatrice, splendido borgo pieno di ricordi e profumi, come anche Accumoli, Arquata del Tronto e le loro frazioni, ferite dal drammatico terremoto dello scorso 24 agosto 2016. Fa molto male per le vittime, per chi resta ed ha perso tutto, per il patrimonio artistico danneggiato, per le abitazioni distrutte e perse.

I cittadini di Fonte Nuova  hanno dimostrato sabato sera che non dimenticano gli amici, i parenti, i propri fratelli, le tante persone che hanno perso casa, ricordi, il loro quotidiano. Oltre 6000 euro raccolti, per la precisione 6.095 euro, i quali sono già stati donbonifico-amatriciana-solidale-pro-loco-fonte-nuova-per-terremotatiati totalmente insieme all’emozione, alle speranze e alla voglia di ricominciare.  Ripartire si può, si deve.

Un plauso dunque alla bellissima serata di Fonte Nuova, un ringraziamento alla Pro Loco di Fonte Nuova, al Centro Anziani , alla Protezione Civile, a tutte le organizzazioni di volontariato presenti sul territorio.

Alessandra Paparelli