I festeggiamenti per i 100 anni dell’aeroporto di Guidonia: le foto più belle

Sono stati un vero successo i festeggiamenti per il centenario dell’Aeroporto “Alfredo Barbieri” di Guidonia, complice la bella giornata di sole da autentica ottobrata romana. Già prima dell’apertura, moltissimi visitatori in attesa fuori dal cancello.  A rappresentare il Comune di Guidonia Montecelio (che ha patrocinato l’evento), in assenza del sindaco e della giunta decaduti, c’era il Commissario Prefettizio Giuseppe Marani.

Per i visitatori molte le cose da vedere: cominciando dai velivoli storici: i famosi “Legend”, che oltre a poter essere ammirati parcheggiati a terra, si sono esibiti in formazione di volo insieme agli attuali aerei in dotazione al 60° Stormo. Nell’hangar dell’aeroporto era allestita una documentata mostra fotografica ed esposti giornali dell’epoca con molti documenti storici. Affollato anche lo stand riservato all’annullo filatelico, così come quello ludico riservato ai bambini che hanno potuto apprendere rudimenti per costruire degli aeromodellini, sedere dentro una cabina di pilotaggio di un aereo F 104 sezionato o nel simulatore di volo delle Frecce Tricolori. Interesse tra i visitatori c’è stato anche per la mostra delle strumentazioni, degli equipaggiamenti in uso all’Aeronautica e delle apparecchiature della Scuola di Aerocooperazione che ha sede all’interno dell’aeroporto.

Chi aveva prenotato, ha potuto effettuare la visita all’area storica dei ruderi della DSSE (Direzione Superiore Studi ed Esperienze) che fu Centro di Sperimentazione Aeronautica sorto a partire dal 1935. Hanno potuto visitare i resti dell’impianto aerodinamico delle gallerie del vento, della vasca idrodinamica e della galleria ultrasonica. Questi furono impianti che portarono, negli anni 30, l’aeroporto all’avanguardia a livello mondiale. Peccato che per molti anni sono stati lasciati all’abbandono. Sarebbero da rivalutare e valorizzare, facendone un’area museale. Approcci e progetti ce ne sono stati, ma fino ad oggi non se ne è fatto nulla. A far da guida ai visitatori sono stati 12 studenti del Polo Liceale ad indirizzo turistico di Guidonia (ex Istituto Pisano).

Certamente è stata una giornata da ricordare anche per i cento studenti degli Istituti scolastici di Guidonia del Maiorana, Volta, Pisano e Olivieri, selezionati per l’occasione dell’anniversario e che hanno potuto seguire un corso di cultura aeronautica. Dopo la parte teorica dei giorni precedenti, scaglionati per gruppi, hanno potuto provare l’ebrezza e per molti il battesimo del volo a bordo di 5 aerei quadriposto SIAI-Marchetti S208.

La giornata si è conclusa al Teatro Imperiale con il discorso di ringraziamento del Comandante dell’aeroporto Col. Salvatore Trincone e la premiazione dei due studenti più meritevoli del corso di Cultura Aeronautica. Per finire, il concerto della Banda dell’Aeronautica Militare diretta dal Maestro Ten. Col. Patrizio Esposito.

Angelo Scipioni

Questo slideshow richiede JavaScript.