Il 5 dicembre a Guidonia Montecelio torna “L’ORA LEGALE”, l’appuntamento sulla legalità rivolto agli studenti e alla cittadinanza

L’evento organizzato dall’Osservatorio sulla sicurezza e la legalità della Regione Lazio e la Città di Guidonia Montecelio vedrà come protagoniste le donne che si battono contro la mafia. Ad aprire la giornata saranno voci di donne in scena con spettacolo teatrale “Donne e Mafia”. Voci  di ragazze, di madri che raccontano le loro storie e ci trasportano in un viaggio nel tempo e nei luoghi che hanno visto la nascita e lo sviluppo del fenomeno mafioso. Donne di Mafia che testimoniano una realtà femminile in cui forza morale, coraggio, capacità di affermare i propri valori, unite all’amore (un amore fatto anche di stima, per figli, fratelli o mariti, vittime della ferocia mafiosa), aiutano a sfidare coraggiosamente un sistema, sono donne che osano opporsi non solo all’organizzazione mafiosa ma alla stessa cultura di cui si è sempre circondata. Seguirà il dibattito con illustri ospiti e tra questi il Procuratore della Repubblica Francesco Menditto, Piera Aiello, testimone di Giustizia e il presidente dell’Osservatorio sulla sicurezza e la legalità della Regione Lazio Giampiero Cioffredi.

Alle ore 17.00, presso l’Auditorium “Mario Verdone” in Via Roma 298, l’attore Antonio Catania, protagonista del film “Felicia Impastato” di Gianfranco Albano, incontrerà gli studenti e i cittadini. A seguire la proiezione del Film.

“Questo appuntamento – esordisce il Sindaco Michel Barbet – è un grande evento per la nostra cittadina. Credo che sia un importante segno di attenzione e anche un riconoscimento dell’impegno quotidiano che la Città di Guidonia Montecelio sta portando avanti con grande impegno e senso di responsabilità al fianco di chi combatte la mafia e ha pagato con la vita questa lotta”.

“Ringrazio Gianpiero Cioffredi dell’Osservatorio sulla legalità della Regione Lazio che ha consentito che lo spettacolo “Donne e Mafia” fosse proposto anche a Guidonia Montecelio. Le donne sono una forza per la società. Spesso pensiamo che la lotta alla mafia sia una cosa che riguarda solo gli uomini. Invece non è così. Nel nostro Paese la battaglia contro la mafia è stata ed è condotta anche da donne. Ringrazio anche l’attore Antonio Catania per la sua preziosa partecipazione e testimonianza alla cittadinanza”. Lo spiega il Vice Sindaco e Assessore alla Legalità Davide Russo.