Il M5S di Guidonia Montecelio incontra la piccola e media impresa, i commercianti e gli artigiani

In un periodo ed in un contesto nel quale negozianti, piccoli e medi imprenditori ed artigiani si trovano a “sopravvivere” senza alcun sostegno concreto da parte dello Stato che, al contrario, si pone quasi esclusivamente come esattore:

– con una pressione fiscale insostenibile;
– con una tassazione portata ai massimi livelli;
– con una serie Kafkiana di adempimenti e di sanzioni spesso gravose;
senza strumenti di tutela reale per esercenti ed imprenditori;
– senza sostegno economico alle imprese in crisi;
– senza favorire l’accesso al credito;
– senza abbassare incisivamente il costo del lavoro;
– senza effettivo contrasto verso la concorrenza sleale e verso il lavoro sommerso;
– senza generalmente mai ascoltare con attenzione chi opera e chi si confronta quotidianamente con le difficoltà e la crisi estesa a tutti i settori, cause di tanti fallimenti e di tante cessazioni di attività che finiscono per scoraggiare ogni nuova iniziativa di “impresa”;
in tale contesto, in un comune particolarmente compromesso da un tasso di disoccupazione superiore alla media nazionale, da una politica economica e da un’amministrazione disastrose, il M5S invita a partecipare attivamente all’incontro del 5 marzo 2017 h. 17 presso l’Hotel Imperatore Adriano in via G. Garibaldi, 167 Villanova di Guidonia, per ascoltare negozianti, piccoli e medi imprenditori ed artigiani che vorranno dar voce alla loro esperienza vissuta, testimoniando sui temi sopra indicati le difficoltà incontrate e le proposte da portare all’attenzione del Parlamento (presente Carla Ruocco portavoce parlamentare del M5S), dell’UE (presente Fabio Massimo Castaldo, portavoce europarlamentare del M5S) e del comune di Guidonia Montecelio e di Roma (presente il portavoce presidente del IV Municipio Roberta Della Casa).
Partecipare significa dare il proprio contributo il cui scopo comune è quello di risollevare le sorti di questo Paese!
Red