Montecelio: arriva Striscia la Notizia per l’infinito problema del disagio idrico nel paese

Siamo ancora qui a parlarvi di questa vergognosa vicenda della quale ci stiamo occupando da ormai quasi un anno. Da quando per tutta l’estate scorsa nel borgo mancava l’acqua durante la giornata per poi tornare solo in nottata (articolo).

Il problema, badate bene, non è iniziato l’estate scorsa, ma  è presente già da molti anni.
Il disagio idrico quest’anno si è protratto per la prima volta anche in inverno, segno che il problema non solo è stato ignorato dall’ACEA e dall’amministrazione comunale, ma che la situazione è ulteriormente peggiorata (articolo).

I cittadini, che giustamente non hanno più nessuna fiducia in entrambi, non hanno visto altra soluzione percorribile che quella di rivolgersi ai media per portare a conoscenza la sitazione a livello nazionale, sperando che in questo modo chi di dovere si attivi per risolvere una volta per tutte questa vicenda.

Ha raccolto la richiesta dei monticellesi Striscia la Notizia che con il suo inviato “Mister Neuro” è venuta a raccogliere le testimonianze dei cittadini, che hanno spiegato tutta la storia e tutti i reclami presentati in questi anni ai responsabili.

E’ triste vedere che nel nostro comune ci si debba rivolgere a una trasmissione televisiva satirica con la speranza che portino alla luce un problema, che nel 2017 in Italia non dovrebbe esserci, con la speranza che i responsabili una volta “svergognati” in tutto il Paese, magari si decidano a risolvere la mancanza di un bene di prima necessità, al quale tutti hanno diritto.

Stefano Bufalieri