Montecelio: rubati alberelli piantati da bambini delle elementari.

A Montecelio stamattina alcuni cittadini si sono accorti che 8 dei  75 alberelli di alloro piantati dai bambini delle elementari davanti la chiesa di S. Antonio, erano stati asportati dal terreno da ignoti…. Ignoti senza volto ma ben riconoscibili per la loro pochezza e viltà d’animo.

Un furto di pochissime decine di euro che però colpisce gli abitanti per ciò che essi rappresentavano: il senso di comunità, di amore per la natura e di futuro che educatori e genitori si erano proposti di trasmettere ai loro bambini.

Brutto gesto che però non riuscirà a scoraggiare i genitori dei bambini – che avevano anche scritto il loro nome su ogni alberello. Si stanno già organizzando per acquistarne altri per sostituire quelli rubati.

Insomma come in ogni favola per  bambini, ci sarà un lieto fine…

Stefano Bufalieri