Monterotondo – Carabinieri arrestano pusher che nascondeva droga nello zaino

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo al comando del Capitano Salvatore Ferraro hanno arrestato un 26enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari, impegnati in mirati servizi di contrasto allo spaccio e consumo di stupefacenti, hanno bloccato il giovane, dopo averlo notato mentre prelevava uno zaino occultato in una aiuola di via Dora Baltea, al cui interno sono stati poi rinvenuti 650 g di marijuana.

La droga sequestrata era destinata ad alimentare il mercato dello spaccio al dettaglio del centro storico del capoluogo eretino, che soprattutto nei weekend si popola di giovani e studenti.

L’uomo arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’A.G. di Tivoli.