“Noi siamo pronti”: il M5S di Fonte Nuova reagisce alle minacce con un agorà .

Nessun passo indietro.

Dopo il bruttissimo episodio della lettera intimidatoria recapitata a casa del portavoce uscente del M5S di Fonte Nuova Valerio Novelli nella quale veniva minacciata la sua famiglia e l’attivismo politico firmata con una svastica, gli attivisti non mollano di un centimetro e organizzano una agorà di confronto in piazza Padre Pio per Domenica 12 alle ore 11.

Invitati tutti coloro si riconoscono nel confronto politico democratico e nonviolento, e hanno già dato la loro adesione i meetup di tutta la provincia do Roma e alcuni portavoce regionali e nazionali come Devid Porrello, Gianluca Perilli e Roberta Lombardi.

Dice Valerio Novelli: <lettera intimidatoria ha cercato di colpire il nostro attivismo e il nostro amore per il territorio. Ma ha sortito soltanto l’effetto di darci un motivo in più per continuare ad impegnarci ed essere efficaci. Abbiamo ricevuto la solidarietà di tantissime persone e questo ci commuove e ci rafforza>>.

Appuntamento in piazza Padre Pio, quindi per dire NO alla violenza e alla buona politica per i territori.