Tutto pronto a Setteville per Papa Francesco. Colibrì seguirà l’evento in diretta.

Formalmente sarà una visita privata quella che Papa Francesco nella sua veste di vescovo di Roma, farà a Setteville di Guidonia Domenica 15 gennaio alle 17, ma in pratica si trasformerà nell’appuntamento più importante e partecipato degli ultimi anni della frazione sulla via Tiburtina.

<<Il Santo Padre verrà a fare visita ad un suo sacerdote gravemente ammalato – ricorda Don Gino Tedoldi, parroco della chiesa di Santa Maria – il nostro giovane don Giuseppe Berardino, da due anni e mezzo immobilizzato nel suo letto a causa di una malattia che in meno di due mesi gli ha tolto ogni possibilità di movimento>>. A questo link è possibile leggere la storia di don Giuseppe.

Papa Bergoglio arriverà nel quartiere nel pomeriggio di domenica, e dopo aver portato il suo conforto umano e clericale al giovane prete, celebrerà  la messa alle ore 17 all’interno della chiesa di via Ludovico Muratori. Vista la numerosissima affluenza di fedeli che invaderanno pacificamente Setteville anche dalle zone limitrofe, la funzione religiosa sarà trasmessa in diretta su di un maxischermo che verrà posizionato all’entrata della chiesa e rivolto verso l’intera via Leopardi.

<<Non ci saranno liste, biglietti, chiamate o altro – tiene a precisare l’energico don Gino – la chiesa per espressa volontà del Papa sarà aperta indifferentemente a tutti fino alla sua capienza massima>>. E sarà comunque la Gendarmeria Vaticana a stabilire le regole per la sicurezza del Santo Padre e dei fedeli, con un protocollo già ampiamente sperimentato nelle altre chiese visitate dal Pontefice.

Colibrì sarà presente sin dal primo minuto, e per essere costantemente informati in tempo reale con immagini e notizie sulla visita del Pontefice a Setteville, basterà mettere “Mi Piace” sulla pagina Facebook di Colibrì News o collegarsi al sito www.colibrinews.it .

Red