Raggiunto un accordo per rimuovere la discarica di rifiuti in via Formello

Finalmente transitando per via Formello non dovremo più vedere l’obbrobrio formato dai rifiuti della discarica abusiva. E’ stato raggiunto un accordo tra le amministrazioni di Sant’Angelo Romano, Guidonia Montecelio e la Città Metropolitana: la discarica verrà bonificata in collaborazione. 

Tale decisione è stata presa dopo la riunione dei giorni scorsi tra la sindaca di Sant’Angelo Romano Martina Domenici, il Commissario Prefettizio di Guidonia Montecelio dott.ssa Alessandra Nigro e i rappresentanti della Città Metropolitana di Roma Capitale.

Quindi la rimozione dei rifiuti e la messa in sicurezza dell’area si farà in collaborazione tra le due amministrazioni e la Città Metropolitana.

Il vicesindaco della Città Metropolitana Fabio Fucci  ha dichiarato a tal proposito “che la Città Metropolitana si farà carico da ora in poi di semplificare le questioni burocratiche, come è successo nel caso in questione di via Formello e di rendere più efficace l’azione pubblica nei territori comunali sotto la nostra giurisdizione e che rappresentiamo. Purtroppo l’abbandono dei rifiuti è una piaga che avviene in molti tratti di strada appena fuori dai centri abitati. Ritengo che è nostro dovere e fare la nostra parte per risolvere definitivamente il problema”.

Soddisfazione è stata espressa anche dalla sindaca di Sant’Angelo Romano Martina Domenici. Nonostante la discarica si trovasse nel territorio del suo comune, più volte si era espressa sull’impossibilità di assumersi l’onere della sua rimozione, causa la ristrettezza dei mezzi economici in sua dotazione. “Abbiamo condiviso con Guidonia Montecelio e Città Metropolitana un comune impegno: uniremo le forze per togliere l’immondizia e recintare l’area dotandola di mezzi persuasivi. E’ l’unica soluzione possibile per evitare che il problema si ripresenti”.

Ang. Scip.