Risollevare un comune con i Fondi Europei: Michel Barbet e il M5S ne parlano domenica 30 Aprile

Visto che le casse comunali non permetteranno di fare investimenti o di gestire correttamente i servizi per i cittadini, i fondi europei sono una risorsa che è necessario conoscere per bene.

La Locandina dell’evento

Questa l’idea alla base dell’organizzazione del convegno “Fondiamo – Risorse in Movimento” organizzata da Fabio Massimo Castaldo, portavoce al Parlamento Europeo del M5S e appartenente al gruppo EFDD assieme a Michel Barbet e al M5S locale di Guidonia Montecelio.

<<Nel programma, ed in continuità con la nostra proposta politica nella passata consiliatura – afferma Michel Barbet – abbiamo dato grande importanza al dialogo con l’Europa per sostenere le iniziative dei cittadini e per trovare le risorse per lo sviluppo. Un vero e proprio Ufficio Europa capace di indirizzare i cittadini e progettare assieme per raggiungere degli obiettivi>>.

Michel Barbet

Fondi diretti, fondi indiretti, business plan, progetti. Sono solo alcuni dei termini con i quali le amministrazioni comunali dovranno destreggiarsi per riuscire ad ottenere dall’UE quei fondi che nel resto dell’Europa riescono ad usare così bene ed in maniera completa, sia per creare il lavoro che dalle nostre parti cronicamente manca, e sia per la realizzazione di quelle infrastrutture e di quei servizi che soprattutto in comuni disastrati come quello della Città dell’Aria sembrano un miraggio lontanissimo.

Ad esporre nel dettaglio le opportunità per cittadini e amministrazioni, oltre ai due oratori politici, ci sarà anche Adriana Calì un tecnico con grande esperienza proprio in progettazione e capace di consigliare la platea anche nella sessione di domande dirette prevista per la fine del convegno.

Giuliano Santoboni