Teatro Ramarini di Monterotondo: lo scrittore Erri De Luca ospite oggi alle 18.00

Una presenza di grande prestigio oggi a Monterotondo:

L’intellettuale e scrittore internazionale Erri De Luca, ospite giovedì 4 maggio 2017 ore 18.00 al Teatro Comunale Ramarini di Monterotondo.

L’incontro con l’autore Erri De Luca è un evento organizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune Di Monterotondo ed Icm Monterotondo

“Per toccare un pezzo di storia ci vuole coraggio, lo stesso coraggio che ci vuole per innamorarsi. Toccandolo può persino succedere”, dalla “NATURA ESPOSTA” ultimo libro di Erri De Luca, ospite del Teatro Comunale Ramarini.
Ne abbiamo parlato in onda martedì scorso su Radio Voi , www.iccoradiosport.it, con Vera di Circusnavigando Monterotondo. Una presenza importante, quella dell’autore e scrittore napoletano,  voluta dall’associazione culturale Circusnavigando Monterotondo, organizzata come accennato con l’assessorato alla Cultura del Comune di Monterotondo, Assessore Riccardo Varone e con il patrocinio del Comune di Monterotondo.

Un incontro che lascerà il segno”, come ci ha detto in diretta Vera, responsabile dell’associazione, invitando gli ascoltatori a partecipare all’incontro di Erri De Luca,  con i cittadini presenti (immaginiamo il “tutto esaurito”, dato lo spessore dello scrittore e del suo libero pensiero).  Abbiamo parlato  con Vera dell’associazione e dell’imperdibile incontro con Erri de Luca, ma anche del  prossimo evento che Circusnavigando ha organizzato in rete con altre associazioni e cooperative di Monterotondo che si terrà il 20 maggio. Evento che approfondiremo ancora su Radio Voi e con la redazione di Colibrì News.

A dialogare con Erri De Luca ci sarà il giornalista Italo Arcuri:

Molte saranno le domande che gli ospiti rivolgeranno ad Erri De Luca, approfondendo la presentazione del suo ultimo libro; l’importanza della cultura e della lettura, della conoscenza, del prendere posizione, dell’informazione.  Quanto conti la conoscenza diretta della vita per scrivere.  I consigli che potrà dare ai giovani scrittori, le sue letture formative, il leggere: sosta o cammino?

Tutto questo oggi, al Teatro Comunale Ramarini.