Visite guidate, pranzo di quartiere e tanta voglia di parlare del territorio: Sabato 2 dicembre una giornata alla scoperta di Marco Simone

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa dei collettivi La Contea e FuoriCentro sull’interessante giornata alla scoperta del nostro territorio che ci sarà Sabato 2 Dicembre a partire dalle ore 10. Prenotazioni e altre info sulla pagina Facebook di FuoriCentro 

I ragazzi e le ragazze del Collettivo La Contea e del Collettivo FuoriCentro hanno organizzato per Sabato 2 dicembre una serie di iniziative per promuovere le bellezze archeologiche e naturalistiche del quartiere di Marco Simone (Guidonia) e del Parco dell’Inviolata. La giornata inizierà alle ore 10.00 al Parchetto Maria Marinelli in Via Polibio da dove partirà una visita guidata archeologica gratuita alla Chiesa ipogea di S. Nicola nel Parco dell’Inviolata e al Castello di Sant’Onesto. In contemporanea si svolgeranno tornei ovviamente gratuiti di calcetto per i bambini al Parchetto di Valerio in Via Percile.

Il menù proposto per la giornata

“L’obiettivo dell’iniziativa” – fanno sapere gli organizzatori- “è quello di offrire a tutti un momento di aggregazione e socialità per fare incontrare le persone del quartiere e far conoscere a tutta la cittadinanza il patrimonio storico e naturale che abbiamo a disposizione sul nostro territorio”. Dopo le visite gratuite, dalle ore 13.00, si terrà, al Parchetto di Via Polibio, un “pranzo di quartiere” a prezzi popolari con prodotti e contadini. “Anche l’idea del pranzo” – spiegano i promotori dell’evento- “è nata dalla volontà di continuare a stare insieme e permettere alle persone che vivono, spesso distrattamente, questo quartiere di conoscersi e confrontarsi”. L’evento “Una giornata a Marco Simone” è totalmente autofinanziato e autogestito e promosso dal Collettivo La Contea e dal Collettivo FuoriCentro, due realtà sociali e autorganizzate composte da giovanissimi cittadini del territorio. Durante le iniziative interverranno anche i Ragazzi dell’Inviolata per parlare delle loro ricerche sulla flora e della fauna del Parco, gli organizzatori del Mercato Contadino Tiburtino e i promotori della pagina Marcosimone Online. Si parlerà, inoltre, tra un piatto di pasta e un bicchiere di vino, di orti sinergici, orti urbani e dei progetti delle due associazioni per il territorio.